Categorie
ricordi di guerra schegge di memoria

Il Barone Rosso

 Il fiume si stende davanti a noi, largo, limaccioso fra le due rive nascoste di terra, da macchie di arbusti di tanti colori diversi e si porta via, a tratti, i rami penduli della boscaglia. Me l’immaginavo diverso, questo fiume dal nome un po’ strano, composto di due sole lettere: il Po.

   Il Po, sono tanti giorni che babbo e mamma ne parlano e nella mia testolina di bimba di 6 anni, avverto senza spiegarmelo, nelle loro parole come un tremito di speranza. Compresi poi dopo molti anni, moltissimi anni cosa significasse: il grande fiume significava forse la speranza di aver superato le linee dei tedeschi in fuga e forse, la salvezza per noi.